come

qualità

fare le cose al meglio

sorprendere, deliziare, emozionare

compiere bene ogni azione, curando ogni dettaglio

in alternativa, meglio astenersi


semplicità

dritti al punto [armati di buon senso], senza inutili fronzoli

ricercare l'estrema chiarezza, chiedendosi sempre il perché delle cose

domande e voglia di approfondire, non risposte e supponenza

incarnare la semplicità, per plasmare a mani nude la complessità


curiosità

andare sempre avanti, verso il nuovo

aprirsi a priori, affinché si dischiudano mille orizzonti

rinnovarsi, per alimentare la qualità più autentica

mantenere la freschezza dei primi ciuffi d'erba primaverile